LastPass e Xmarks: il binomio che mette in sicurezza password e dati personali

Imparare le password a memoria, o segnarle da qualche parte? E se si dimenticano? E se il posto in cui le segnamo non è sicuro? E’ un problema con cui tutti ci confrontiamo quotidianamente. Ma una nuova soluzione potrebbe adesso aiutarci a vivere più serenamente questo problema. Stiamo parlando del binomio LastPass e Xmarks.

Xmarks, recentemente acquisito da LasPass, è un sistema che permette di salvare su cloud i siti preferiti, da qualsiasi dispositivo vogliate farlo, e consente la sincronizzazione tra tutti i device. Per accedervi basta una sorta di “master password” inserita la quale potrete visionare tutti i vostri siti con relative utenze.
Il sistema LastPass funziona con un plugin compatibile con la maggior parte dei browser sotto Windows, Mac e Linux, abbinato ad un’app da installare sui dispositivi mobili. I dati vengono conservati in modalità criptata 256-AES, con cifratura e decifratura sul pc e nessuno in Lastpass può accedere ai dati. E i dati rimangono accessibili anche offline perché al momento del login, una copia del DB viene scaricata in locale.

A differenza di altri sistemi simili, però LastPass offre alcune funzioni particolari, come la possibilità di condividere alcuni account con altri utenti o di condividere i servizi tra più account personali.
I nostri amici di TechWeekEurope hanno preparato una recensione completa della soluzione LastPass/Xmarks che include i costi delle versioni avanzate. Per leggere tutti i dettagli di questo servizio, cliccate qui.

[Fonte: TechWeekEurope Italia]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(*)

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>