Benvenuti a Facebook town

facebook town

Se da una parte i villaggi operai hanno goduto di grande popolarità all'inizio dell'800 e per tutta la rivoluzione industriale, dall'altra si sono estinti con la fine di molti dei complessi industriali a cui erano legati. Adesso Facebook ha deciso di rispolverare questa vecchia idea per creare una Facebook Town in cui alloggiare i suoi impiegati.

Con un budget di 120 milioni di dollari, il nuovo centro abitato (già battezzato Anton Menlo) occuperà una superficie di 5,8 ettari sui quali saranno presenti 394 alloggi. Saranno quindi meno del 10% degli impiegati di Facebook quelli che potranno avvalersi di questa opportunità e andare in ufficio a piedi tutte le mattine (e probabilmente non uscirne mai veramente). Il villaggiò sarà dotato anche di tutta una serie di altri servizi come palestre e dog-sitting.

“Siamo veramente entusiasti di dare questa opzione di alloggio vicino al nostro campus, ma crediamo anche fermamente la gente che lavora a Facebook lo fa perché si tratta di una esperienza arricchente in sé e perché credono nella nostra mission” ha dichiarato un portavoce della compagnia.

Avere un datore di lavoro che diventa anche il padrone di casa non è una scelta di vita irrilevante. Sarà il futuro a decreatare o meno il successo di Facebook Town.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Pubblicità