Lo scanner open source che funziona con un aspirapolvere

Lo scanner open source

Lo scanner open source
Nel tentativo di ottimizzare il processo di scansione di milioni di libri, l'ingegnere di Google Libri Dany Qumsiyeh ha progettato uno scanner automatico da 1.500 dollari fatto d'acciaio, parti elettroniche smontate e un aspirapolvere domestico. Lo scanner riesce a fagocitare un libro da 1000 pagine in circa 90 minuti e potete costruirne uno da soli (se ne siete capaci) dato che Qumsiyeh ha voluto che il suo Linear Book Scanner fosse open source.

Con qualche miglioramento e qualche rifinitura in più al design e all’hardware, il Linear Book Scanner ha tutte le potenzialità per essere anche più veloce di com’è. La versione di cui possiamo vedere una demo nel video qui di seguito è in realtà solo un prototipo e Qumsiyeh ha realizzato un progetto disponibile a tutti nella speranza che il contributo di molti possa servire a rifinirlo e renderlo migliore. Del resto, lo spirito dell’open source è questo: mettere a disposizione di tutti i propri progressi su un progetto perché ognuno ne possa usufruire.

Immagine anteprima YouTube

[Fonte: Gizmodo USA]

Conosci il pensiero del software open source? Scoprilo con il nostro link?

Tags :

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Pubblicità