Google+ permette di aggiungere contenuti dai profili di altri social network


Secondo Venture Beat, c’è una funzione in più in Google+ che non è stata presentata durante il keynote al Google I/O e che prendei contenuti da altri siti per voi. Un modo per riempie quei vostri profili così scarni, insomma.
Si chiama Google+ History ed è un’Api che permette di aggiungere, anche in maniera retroattiva, se lo volete, status, immagini, messaggi e tutto quello che volete condividere prendendolo direttamente da account di altri social network come Twitter e Foursquare.

L’idea permette a chiunque abbia una pagina vuota su Google+ di riempirla con contenuti propri già esistenti. E’ un po’ come comprare una casa in cui non volete vivere e riempirla delle vecchie cose di quando eravate piccoli, in modo che sembri vissuta, anche se un po’ deprimente.

[Fonte: Gizmodo USA]

Pensi di essere un esperto di social network? Quanto conosci Facebook, Twitter, Linkedin…? Scoprilo con il nostro quiz

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(*)

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>