Analisi del Retina Display del MacBook Pro: il quadruplo dei pixel nello stesso spazio


La scorsa settimana, i chirurghi di gadget di iFixit hanno messo le mani sui nuovi MacBook Pro con Retina Display, lo hanno smontato e sezionato solo per rendersi conto che sarà praticamente impossibile ripararlo da soli in caso di rottura. Poi si sono soffermati sul sofisticato display per vedere l’altissima risoluzione più da vicino.
Il nuovo Retina Display è decisamente bello: Apple è riuscita a mettere quattro volte i pixel della versione precedente del Mac Book da 15 pollici in un guscio che è, di fatto, una frazione di millimetro più sottile. Per riuscire in questo intento, Apple ha adottato un sistema di assemblaggio molto fitto e componenti talmente delicate da risultare difficili da maneggiare anche per le dita esperte di quelli di iFixit. E nel tentativo di analizzare più profondamente questo display, è successo l’inevitabile: si è rotto. Questo per ribadire quanto già detto: se si rompe qualcosa, non provate a fare da soli…

[Fonte: Gizmodo USA]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(*)

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>