i’m watch, promessa agli sgoccioli…

imwatch_home

Ci risiamo o no? Mancano solo pochi giorni alla promessa (l’ultima) fatta da i’m watch. Vi ricordate la vicenda, i ritardi, le parole dette, i fatti disattesi, le promesse mancate? L’ultima promessa da parte dell’azienda recitava così:

1) Entro il prossimo 15 giugno forniremo i’m Watch ad un gruppo di 300 clienti, i quali collaboreranno con noi per una verifica finale e definitiva, che si completerà entro il 15 luglio. Chiederemo loro di dare periodicamente un feedback sulla loro esperienza, che sarà riportato in un blog pubblico sul sito http://www.imwatch.it per cui anche tu potrai seguirne l’evoluzione.
Firmato: Manuel Zanella e Massimiliano Bertolini, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato i’m Spa

Ora che mancano tre giorni al fatidico 15 giugno 2012, qualcuno ha ricevuto l’orologio ordinato più di sei mesi fa?



Tags :
  1. e pensare che lo stavo quasi per compèrara. Osurategli il sito.Ah scusate la finanza è impegnata a multare i bar che non fanno gli scontrini!!!

  2. l’apperecchio ha subito suscitato in me molta curiosità sin dal lancio mediatico dell’anno scorso, ma il fatto che non hanno mai fatto vedere dal vivo l’orologio in questione in funzione mi ha sempre fatto pensar male, e se notate ancora oggi sul sito sono moooolto vaghi sulle funzioni e tutto il resto…chissá in quanti ci sono cascati..
    complimenti, Truffa riuscitissima.

  3. E un anno che uso liveview della Sony e già aveva molte caratteristiche di im watch… Ora è uscito il nuovo smartwatch della Sony più evoluto più bello di prima, il livewatch l’ho pagato 29 euro con clip cinturino e caricabatterie ed è pure touchscreen…. Ahqhah buffoni sono…

  4. Io spero che saltino!! Basta imprenditori buffoni che ci sputtano davanti al mondo!!! Non possiamo permettercelo, giá é difficile risalire la china e stare al passo, se poi ci si mettono truffatori di ogni risma e sorta non ne usciamo piú!! Con quello che volevano farsi pagare e con quello che saran riuscirti a tirare su a quest’ora saranno a prendere il sole da qualche parte alla faccia di chi ci ha creduto!!! Anchio ci stavo per cascare, piú per orgoglio italiano che per effettiva necessitá, poi ci ho pensato su e mi son detto “mmmm…ma vuoi vedere che questi tentano il colpo con un bel sito accattivante e niente piú?”..mai pensiero fu piú azzeccato! E quello che mi ha fatto insospettire di piú é stato il fatto che per un prodotto cosí nuovo ed abbastanza innovativo, giá parlavano di versioni in oro e quant’altro da mila e mila euri. Ho partecipato a diverse startup su kickstarter e mai avuto dei problemi…siamo proprio un popolo di buffoni! DENUNCIATELI!!!! (e fatevi ridare i soldi!)

  5. Vista la politica di molti produttori di apparecchi elettronici e/o informatici e relativi software è già parecchi anni che fai da cavia per qualcuno. Almeno questi hanno la correttezza di palesare la loro strategia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Pubblicità