Gli italiani e il GPS: il 70 per cento ne possiede uno

gps


Secondo un sondaggio commissionato dall'agenzia di assicurazione Direct Line, ben 7 italiani su 10 (ovvero il 70 per cento) possiedono un navigatore GPS. Non tutti però lo usano allo stesso modo: il 39% del campione si affida al navigatore solo quando non può farne a meno, il 27 per cento non si fida completamente della tecnologia, mentre il 4 per cento non si mette al volante senza GPS e, soprattutto, lo segue senza battere ciglio.
Ma c'è anche chi, il 20 per cento, non ne ha mai avuto uno e chi, il 5 per cento, preferisce il vecchio sistema di chiedere indicazioni ai passanti: Altrettanti, sempre il 5 per cento, non chiede neanche informazioni: si fida dell'istinto e ammette che perdersi a volte può avere il suo fascino.
Il sondaggio ha indagato anche sull'uso del GPS in base alla città in cui si vive. Chi sono gli utenti meno assidui dei navigatori? Romani e bresciani, che nel 54 per cento dei casi si affidano al GPS solo in caso di necessità. I più scettici risultano i bolognesi: il 35 per cento di loro non si fida della tecnologia, mentre coloro che davvero non possono fare a meno del navigatore sono i torinesi, con il 6 per cento di utilizzatori incalliti. I più rilassati e disposti anche a sbagliare strada? Non ci crederete, ma sono i milanesi con il 6 per cento. E voi a quale categoria appartenete?

[Fonte: Direct Line]

Tags :

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Pubblicità