I laptop del futuro? Intel è pronta a scommettere sul touch


Che le cose nel personal computing stiano cambiando, è fuor di dubbio: i laptop stanno diventando sempre più sottili e leggeri, i tablet conquistano sempre più strumenti mirati alla produttività e il dibattito su cosa riserva il futuro è accesissimo. E in questo dibattito si è inserita anche Intel che crede fermamente nella tecnologia touch su laptop a conchiglia.
Il Product Manager di Intel Anand Kajshmanan ha spiegato a PCWorld che l’azienda “fondamentalmente crede nell’idea del touch e del touch su clamshell” ed ha aggiunto che Intel “incoraggia fortemente i suoi partner” ad aggiungere touchscreen nei loro ultrabook.
Abbiamo già visto un tablet a conchiglia nella famiglia Sony e non era questo granché. Steve Jobs aveva già bocciato l’idea dopo che Apple aveva condtto die test su un progetto simile, per il fatto che superfici touch verticali sono faticose da usare. E senza qualche sorprendente innovazione, questo non è destinato a cambiare. Intel è in grado di questa innovazione? Chi può dirlo.

[Fonte: Gizmodo USA]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(*)

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>