Dopo undici anni, esce VLC 2.0


VLC, il più usato e, probabilmente, il migliore riproduttore di video, dopo undici anni è stato aggiornato alla versione 2.0. Cos’è cambiato? Moltissimo, ma tranquilli: la vecchia versione è ancora in grado di mostrarvi praticamente qualsiasi file video gli diciate di riprodurre.
Gli utenti Mac vedranno subito i maggiori benefici: VLC non è più brutto da vedere, l’interfaccia in stile Windows 95 è scomparsa sostituita da una più simile allo stile Apple. E’ fluida, semplice e comprensibile. Trascinate un video nella finestra e inizierà a girare.
Ma c’è molto altro dietro la facciata: accelerazione multi-core CPU e GPU, nuovi formati HD, miglior qualità audio, filtri video migliorati e supporto Blu-ray “sperimentale”.
Cosa non è cambiato? E’ ancora gratis: andate e scaricate.

[Fonte: Gizmodo USA]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(*)

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>