Microsoft pronta a sguinzagliare 155 esperti nei negozi a stelle e strisce


Nell’ambito della sua campagna da 300 milioni di dollari (210 milioni di euro circa) Microsoft ha annunciato che inizierà ad impiegare dei rappresentanti dentro i punti vendita delle più grandi catene di negozi statunitensi come Circuit City per aiutare i suoi clienti a risolvere i problemi che hanno con i loro PC. Come le loro controparti di Apple, i “Guru di Microsoft” non saranno pagati a commissione e potranno rispondere a domande di carattere generale e fare dimostrazioni dei prodotti, ma non saranno autorizzati a dare nessun reale supporto tecnico o a fare riparazioni. Quindi saranno una sorta di Apple Genius, solo un po’ meno utili. Ciò nonostante, Microsoft ha pianificato di sguinzagliare circa 155 esperti addestrati durante specifici workshop, entro la fine dell’anno.

[Fonte: Gizmodo USA]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(*)

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>